Oggi conosciamo la super Monelle Chiti  che, con la nostra intervista in salotto, ci fa scoprire tutto di lei! Seguitela, vi farà affrontare la giornata nel modo migliore!

1. Descriviti con un Tweet
Sono una fotografa e blogger appassionata di tutto ciò che ruota attorno alla moda e alla musica rock.
Scrivo per Glamour, gestisco un ufficio stampa musicale e da sempre adoro gli animali, l’estate e i concerti.

2. Quando è iniziata la tua passione nella scrittura e quando hai deciso di aprire il tuo blog?
La passione per la scrittura è iniziata quando ero adolescente. Ho sempre letto molto e penso che ciò mi abbia portato automaticamente anche a scrivere.
Si parte con i diari segreti che hai quando vai alle medie, fino a scrivere interi pensieri per le pene d’amore quando sei un po’ più grande. Io ho iniziato così nonostante da sempre odi le frasi fatte e quelle ed effetto. Infatti fino ai 15 anni volevo fare la maestra. Poi la passione per la fotografia ha preso il sopravvento ed è iniziato tutto: fotografare mi ha portato ad avere così tanto materiale da farmi venire l’idea di aprire un blog per racchiudere tutti i miei lavori e raccontare agli altri cosa stessi facendo e cosa avevo fotografato. Da lì molti brands mi hanno notata e così ho iniziato a lavorare anche come blogger.

monellechiti_001

3. Se dovessi descrivere il tuo blog in tre aggettivi, quali sceglieresti?
Solare, diretto ed originale.
Praticamente come sono io! 🙂

4. Che cosa preferisci raccontare nel tuo blog?
Nel mio blog racconto tutto ciò che mi rappresenta e mi piace, dai miei look del giorno ai concerti che fotografo.
Ci tengo a raccontare me in più sfaccettature, perché in effetti come mi dicono in molti io faccio tante cose, ed è vero, ed è per questo che mi piace dare una visione a 360 gradi di quello che faccio, considerando anche che molte persone mi conoscono solo perché mi vedono ai concerti, altre perché mi vedono ai press day o agli eventi. Io in realtà sono una persona molto versatile ed è per questo che il mio blog è molto vario, anche se adoro parlare di vestiti e smalti, che sono un’altra mia grande passione.

5. Che tipo di relazione instauri con i tuoi lettori?
Ho un bellissimo rapporto con tutti quelli che mi seguono, anche perché alcuni li conosco personalmente avendoli incontrati in giro per eventi e concerti.
Da grande curiosa e comunicativa quale sono mi piace molto scambiare opinioni e dialoghi con tutti quelli che hanno le mie passioni, e infatti con chi mi segue si è creato un rapporto fatto di scambi di idee e di confronto che mi piace molto.

6. Usi molto i social network? Qual è il tuo preferito?
Uso ogni giorno i social network, praticamente sono costantemente collegata sia per lavoro che per passione. Mi piacciono da sempre perchè mi hanno dato modo di conoscere persone fantastiche con cui ho lavorato e altre con cui sono diventata molto amica. Il mio preferito resta Facebook perché mi permette di fare un po’ tutto, dallo scrivere uno status ad inserire semplicemente una foto, al chattare con qualcuno. Al secondo posto metto Instagram perché è immediato e perché adoro le foto quadrate, anche se secondo me alcune opzioni dovrebbero cambiarle, tipo le notifiche ai “mi piace” per ogni foto.

7. Racconti il tuo blog anche con la musica, com’è nata questa passione?

La musica mi ha sempre affascinato da quando sono piccola e lavorare ai concerti è stato uno dei miei primi lavori come fotografa.
In casa mia ci sono sempre state macchine fotografiche analogiche, telecamere ed altri strumenti che ora potremo definire vintage. Erano tutti di mio padre, lui da giovane lavorava in teatro. Io ho semplicemente sperimentato tutti questi fantastici gioielli provandoli e facendo pratica fin da bambina, quasi per gioco.
All’inizio mi piaceva fotografare paesaggi, anche perché ho avuto la fortuna di crescere in un posto meraviglioso come la Toscana, che di spunti ne offre molti. Poi quando sono cresciuta ho iniziato a fare ritratti e dopo aver finito le superiori ho studiato Fotografia a Firenze. In quel periodo andavo sempre ai concerti e così da quando ho 17 anni ho iniziato a fotografare in quell’ambiente vista la mia passione smisurata per la musica, che alla fine non mi ha più abbandonata.
Poco più che ventenne mi sono trasferita a Milano e da lì ho iniziato a lavorare come fotografa per vari gruppi, riviste specializzate e festival estivi, cosa che faccio tutt’ora e che adoro. Nel 2012 poi ho aperto un ufficio stampa musicale, il che mi porta a lavorare con la musica, oltre che come fotografa, praticamente ogni giorno. monellechiti_002

8. Blog internazionali: quali sono i tuoi preferiti?
Te ne dico tre che apprezzo chi per una cosa, chi per un’altra:
Luanna di le-happy.com per essere glamour e rock’n’roll esattamente come sono io, con il solo fatto che lei è america, ha i capelli rossi e usa un filtro pazzesco per le foto che ancora non sono riuscita a capire quale sia. Poi Leonie di ohhcouture.com; nordica, bionda, uno stile completamente diverso dal mio in tutto e per tutto, ma che nonostante ciò adoro. Con lei ci sentiamo ogni tanto, è una ragazza fantastica che fa foto stupende ed è riuscita con tanta bravura a girarsi il mondo. E infine ti dico Robert e Christina di newdarlings.com; lei ha dei capelli ed una frangia che invidio, veste in un modo da adoro, sta con un musicista e la loro casa è piena di piante come vorrei io. Ci accomunano tante cose eccetto la casa con le piante: peccato che avendo due gatti non posso tenerle perché me le divorano! 🙂

9. Hai una foto che ti rappresenta come blogger?
Mi affeziono a tutte le foto che faccio, forse più a quelle dei concerti perché lo still life non ti porta a fotografare persone e, malgrado adori scattare smalti e trucchi, è tutto un po’ più “freddo” come scatto. Quando fotografi persone invece c’è proprio un feeling diverso.

10. Quali sono i tuoi prossimi progetti?
Ce ne sono un paio molto molto belli ma che ancora non posso svelare.
Seguitemi su www.monellechiti.com e su tutti i miei social e li scoprirete presto!

 

Team Blogs Anatomy

Commenta